Follow by Email-Inserisci la tua e-mail e ad ogni nuovo post del blog sarai aggiornato.

lunedì 15 febbraio 2010

Lettera ai Genitori di figli Gay

Vorrei chiedervi di leggere questa lettera (che presto avrà diffusione nazionale) che ho scritto per i genitori che hanno scoperto di avere figli omosessuali.

Tutto è nato da un avvenimento che mi riguarda da vicino, un mio amico ha dichiarato hai suoi genitori la sua omosessualità e loro non l'hanno presa molto bene, lo hanno allontanato da me e dagli altri amici gay, ma sopratutto dal suo ragazzo (minacciato anche di denuncia).
"LETTERA AI GENITORI DI FIGLI OMOSESSUALI

Voglio premettere una cosa...in questa lettera parlerò al maschile, ma mi riferisco anche a quei genitori
con figlie lesbiche.

Un figlio si accetta per quello che è, maschio o femmina, bello o brutto, sano o malato, etero o gay.
Se non lo si accetta per quello che è, significa che non è mai stato amato e voluto veramente.
Dio ha detto:"Ama il prossimo tuo come te stesso", questo significa che siamo tutti suoi figli,
qualunque sia LA NOSTRA PARTICOLARITA' (e non differenza), dobbiamo amarci tutti.
Essere gay non vuol dire essere malati, le malattie vengono con qualunque rapporto, etero o omosessuale.
Essere gay non vuol dire essere diverso, chi ha deciso che una coppia gay è sbagliata? E se fosse la coppia
etero quella sbagliata? Non sta scritto in nessuna carta!!!
Siamo figli di Dio e come tali siamo tutti uguali! Nessun genitore può incolpare qualcuno se suo figlio è
gay o meno, nè tantomeno può decidere di esporre denuncia contro qualcuno per questo motivo. Non ne ha le
prove! Non si può costringere il proprio figlio a cambiare orientamento sessuale come quando si cambia personaggio
se si sta giocando ad un videogioco. Sarebbe anche questa una violenza, oltre al fatto che questa cosa non è fatta
per il bene del figlio ma solo per puro egoismo di un genitore (che vuole il proprio di bene, per non "sfigurare"
davanti alla gente).
Ho scritto questa lettera e voglio diffonderla in tutta Italia, perchè un mio amico ha dichiarato ai suoi genitori
la propria omosessualità, e loro stanno facendo di tutto per allontanarlo dal suo ragazzo e dai suoi amici gay. Stanno
facendo di tutto per fargli cambiare orientamento sessuale ecc.
Voglio solo dire ai genitori che scoprono di avere un figlio o una figlia omosessuale, di accettarlo per quello che è
...loro figlio!
Non importa se porterà a casa un ragazzo o una ragazza come fidanzato. Quello che importa è che lui è sempre vostro figlio.

Donato Forte







P.S.: SE VOLETE POTETE POSTARE LA LETTERA NEI VOSTRI SITI O BLOG

1 commento:

Mirella ha detto...

è davvero bella...
denunciarlo?! ma siamo matti???!!! ma manco avesse ammazzato qualcuno!!!
e allora quelli che molestano e stuprano?!

"Cos'è più scandaloso: il sesso o la guerra?"
Cito questa frase da "Larry Flint - Oltre lo scandalo" perchè è una delle mie frasi preferite... e perchè sintetizza uno dei problemi più sentiti oggi... vediamo la guerra dappertutto, e nessuno dice niente, ma se ci voltiamo a guardare il sesso, tutti sono pronti a gridare allo scandalo...

Mi piace / Like